• Sacerdoti Diocesi di Oristano

    I.D.S.C. ha il compito di gestire le posizioni contabili dei sacerdoti.
    I Sacerdoti Diocesi Oristano partono con una base di 80 punti, aumentati da eventuali oneri d’ufficio, per esempio parroco con due o più parrocchie, parroco di parrocchia estesa, parroco con più di 4000 abitanti o incarichi particolari: Vescovo, vicario generale, vicari episcopali.

    Punti attribuiti dal vescovo per situazioni particolari. Anzianità : 2 punti ogni 5 anni.
    Indennità di alloggio per il sacerdote che deve pagare l’affitto per l’abitazione.
    Il totale dei punti viene moltiplicato per un coefficiente stabilito dalla CEI attualmente di € 12,36.
    A titolo di esempio un sacerdote all’inizio del suo ministero riceverà € 988,80 lordi mensili (80x12,63),dopo 40 anni di servizio è di 1186,56 lordi mensili (96x12,63).Ogni sacerdote ha diritto di ricevere la remunerazione dall’ente in cui presta servizio (parrocchia, scuola, ospedale o altro), se tale ente non garantisce il tetto previsto dalla CEI, interviene L’Istituto con l’integrazione coperte dalla gestione dei beni patrimoniali degli Istituti e dall’8 per mille.